Emas Terra d'Arneo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
E-mail Stampa PDF

LA TERRA D'ARNEO | THE TERRITORY OF THE ARNEO

 

L’applicazione del Progetto Territorio di Eccellenza nel comprensorio della Terra d’Arneo si presenta di grande interesse per le peculiarità dell’area:

● forte impatto delle attività turistiche

● rapida espansione dei sistemi urbani ed industriali

● una eccellente economia agro-alimentare

● un enorme patrimonio di risorse naturali e culturali.

 

The project “Territory of Excellence” in the district of Terra d’Arneo is of great interest for the characteristics of this area:

● Strong impact of touristic activities

●rapid expansion of urban and industrial systems

● the food farming economy

● its enormous quantity of natural and cultural resources.

 

Il territorio dell’Arneo è una vasta area che si estende lungo il litorale ionico della penisola salentina fra S. Caterina e Torre Boraco e comprende i territori di Nardò, Copertino, Leverano, Veglie, Salice Salentino, Guagnano, Porto Cesareo, Arnesano, Campi Salentina in Provincia di Lecce; San Pancrazio Salentino in Provincia di Brindisi e Avetrana in Provincia di Taranto, per complessivi 50.000 ettari.

 

The territory of the Arneo is a wide area that extends along the Ionian coast of the Salento peninsula between St. Caterina and Torre Boraco and includes the territories of Nardò, Copertino, Leverano, Veglie, Salice Salentino, Guagnano, Porto Cesareo, Arnesano, Campi Salentina in the Province of Lecce; San Pancrazio Salentino in the Province of Brindisi and Avetrana in the Province of Taranto, in total 50.000 hectares.

 

Prima della quasi totale distruzione degli ecosistemi dunali e palustri, carsici e boschivi, il territorio dell’Arneo accoglieva una esaltante vita vegetale che, interagendo con quella animale, caratterizzava lo spazio geografico del Nord-Ovest Salento saldando la "foresta" di Oria, in Provincia di Brindisi a quella di Nardò, in Provincia di Lecce. Fino al 1950 fu sede della più antica e lussureggiante macchia mediterranea a clima arido dell'estremo Sud e inesauribile miniera di oleastri e olivastri che, per secoli, hanno costituito le specie di origine naturale degli attuali oliveti, nei numerosi comuni delle tre province.

 

Before the almost total destruction of the sand dune and marsh ecosystems, eroding and woody, the territory of the Arneo had an exciting plant life that, interacting with the animal one, characterized the geographic area of the North-West of the Salento, joining the “forest” of Oria, in the Province of Brindisi with the one of Nardò, in the Province of Lecce. Till 1950 there has been the old and luxuriant “macchia mediterranea” with the Southern arid climate, inexhaustible source of wild olives and oleasters which were the original natural species of the present olive groves, in the numerous municipalities of the tree provinces.

 

Pertanto, possiamo considerare tale territorio come un unità di paesaggio. Questa ultima, definita come un "ambito spaziale globalmente omogeneo per proprie e intrinseche caratteristiche fisiche, biologiche e antropiche". Non c'è dubbio che tale inquadramento del territorio dell’Arneo in unità di paesaggio consente, non solo di avere un unico ambito di riferimento utile nel programmare obiettivi di tutela, ma soprattutto permette di capire quali siano gli elementi che concorrono alla caratterizzazione del sistema territoriale in cui si opera.

 

So that we can consider this territory as a unit of landscape, that is a” globally homogenous spacial  area for its own physical , biological and anthropic  characteristics”. Undoubtedly, the placement of the territory of Terra d’Arneo as a unit of landscape allows us, not only to have a unique area of reference useful to plan objectives of environmental protection, but also to understand what are the elements that characterize the territorial system in which we work.

 

IMMAGINE GLOBALE DEL PAESAGGIO DELL'ARNEO | OVERALL IMAGE OF THE LANDSCAPE OF ARNEO 

 

La soluzione che si propone il Programma TERRITORIO di ECCELLENZA - Progetto EMAS Terra d’Arneo in TANDEM con Agenda 21 locale è quella di pensare al territorio dell’Arneo in termini di sviluppo sostenibile per non compromettere in modo definitivo l’enorme patrimonio ancora esistente. Concretamente tutto ciò significa adottare una rigorosa programmazione urbanistica ed economica che preveda da un lato, una riconversione delle attività produttive in armonia con l'ambiente naturale e dall'altra, l’applicazione rigorosa delle norme urbanistiche nazionali, regionali ed europee tutt’ora vigenti.

 

The solution proposed by the Territory of Excellence Programme – Terra d’Arneo EMAS Project  with the Local Agenda 21-  is that of thinking of the territory of Arneo in terms of sustainable development in order to preserve the enormous resources still existing. Pragmatically, it means to adopt a rigorous  urban and economic planning which takes into account the harmonic conversion of the productive activities as for  the natural environment and  a rigid application of the regional, national and European laws still now in force.

 

Cerca nel sito

Menu Principale

News Flash

IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.


IL COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO E' REGISTRATO EMAS CON IL N. IT-001704

La sezione EMAS Italia del Comitato per l'Ecolabel e l'Ecoaudit nella seduta del 28 aprile 2015 ha deliberato la Registrazione del Comune di San Pancrazio Salentino attribuendogli il n. IT - 001704 con validità fino al 17 giugno 2017. La Registrazione comprova che l'Ente ha adottato un sistema di gestione ambientale conforme al Regolamento EMAS allo scopo di attuare il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali e di pubblicare una dichiarazione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è stato verificato e la dichiarazione ambientale è stata convalidata da un verificatore ambientale accreditato.


COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO

Il Comune di San Pancrazio Salentino, dopo un programma rigoroso di controllo e valutazione da parte della società di certificazione (KIWA CERMETITALIA S.p.A) svolto da settembre 2012 ad aprile 2014 ha conseguito la Certificazione di conformità alla norma ISO 14001/2004 nonché la convalida della Dichiarazione Ambientale.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI GUAGNANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 9 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 15 dicembre 2014. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


PIANO DI CERTIFICAZIONE COMUNE DI LEVERANO

Il percorso di certificazione è stato avviato con la verifica iniziale di STADIO 1 svolta il 10 dicembre 2014. Successivamente è stata svolta la verifica di STADIO 2 il 30-31 marzo 2015 e il 1 aprile 2015. Non è stato ancora emesso il certificato UNI EN ISO 14001. La data di completamento prevista per le azioni correttive da fornire al verificatore ambientale accreditato è il 31 dicembre 2015.


REGIONE PUGLIA

Il Servizio di Ecologia della Regione Puglia ha autorizzato la proroga richiesta dal Comune di Leverano per il completamento delle attività progettuali e amministrative entro il termine del 31/12/2014.



NS-DHTML by Kubik-Rubik.de